Istituto Mobiliare Italiano

L'Istituto Mobiliare Italiano, ente di diritto pubblico nato nel 1931, ebbe un ruolo rilevante nell'evoluzione dell'industria e del mercato finanziario italiano.
Il suo patrimonio archivistico può essere definito unico nel suo genere, per l'enorme ricchezza delle informazioni sulla storia industriale e sulla storia della politica economica italiana.
Attraverso le carte conservate si può ricostruire e approfondire la valenza internazionale dell'Istituto attraverso gli accordi e i rapporti di collaborazione con vari organismi europei e mondiali; la storia delle singole aziende finanziate dall'IMI, dei settori industriali e delle infrastrutture; il credito all'esportazione e gli incentivi alla  ricerca; il credito navale; l'evoluzione del sistema creditizio e finanziario italiano.
Fra i fondi si ricorda il ‘monumentale' Archivio Mutui (circa 65 mila pratiche)
Sono disponibili online gli inventari relativi al periodo 1931-1946.