Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde

Banca Nazionale delle Casse Rurali Italiane, poi Banca Nazionale di Piccolo Credito, indi Banca di Credito e Risparmio

  • Contesto gerarchico
  • segnatura
    • Serie 1 IBI-2-1
  • date
    • 1914 - 1967
  • consistenza
    • 15 registri, 2 fascicoli
  • storia istituzionale/biografia
    • La Banca si costituisce in forma di società anonima cooperativa il 31 maggio 1914 con sede a Roma - via Fontanella Borghese, 48. Con delibera del CdA del 24 ottobre 1938 la denominazione sociale cambia in Banca Nazionale di Piccolo Credito. Con delibera del CdA del 6 dicembre 1947 la denominazione sociale cambia in Credito Romano SpA.

      Sedi sociali.
      Banca Nazionale delle Casse  Rurali:
      - Via Fontanella Borghese 48 (fino al 1916),
      - Piazza/Galleria San Marcello 255,
      - Via San Marcello 24,
      - Via Monterone 2 (dal 1931),
      - Via del Gambero 8 (dal 1933).
      Banca Nazionale di Piccolo Credito:
      - Via del Gambero 8,
      - Via del Babuino 110 (dal 1942-1945 perché possediamo i verbale fino al quella data).
      Banca di Credito e Risparmio:
      - Piazza Colonna 361 (dal 1964 perché possediamo i verbali da quella data, però l'ultima riunione del C.d.A. della Banca Ugo Natali tenutasi nel 1955 si svolse presso Piazza Colonna 361, sede sociale della Banca che la incorporava cioè la Banca di Credito e Risparmio).

  • contenuto
    • La serie contiene registri manoscritti